DOPO LO SCANDALO TRANS PIERO MARRAZZO TORNA IN RAI, MA NON IN VIDEO Stampa

marrazzo torna in rai

 

Si prepara a tornare in Rai Piero Marrazzo, giornalista in aspettativa ed ex Presidente della Regione Lazio.

 

Il noto conduttore di RaiTre era stato protagonista nei mesi scorsi del noto scandalo scoppiato in seguito all'irruzione di un gruppo di Carabinieri in un appartamento romano, dove Piero Marrazzo era stato sorpreso in mutande in compagnia di un trans e in possesso (almeno così sembrò allora) di cocaina.

In realtà le successive indagini dimostrarono che Marrazzo era solito incontrarsi con alcuni travestiti, ma che la droga era stata portata sul posto dai Carabinieri autori del blitz per incastrare Marrazzo, probabilmente a scopo di ricatto.

Arrestati i Carabinieri infedeli, Piero Marrazzo ha comunque preferito dimettersi dall'incarico di Presidente della Regione Lazio in seguito alle polemiche.

Terminata così l'aspettativa in Rai, ha diritto di rientrare in azienda, ma pare che i vertici della Rai, per questioni di immagine, abbiano posto un veto al suo rientro in video, in perfetta analogia con il caso Morgan.

Marrazzo quindi dovrebbe rientrare come caporedattore a disposizione del direttore, ma si saprà di più già domenica prossima, quando sarà ospite di Lucia Annunziata nella trasmissione "In 1/2 ora".

Written by andreagiaco   modificated by Manager_Igor Scarabel

 

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

raitre, piero marrazzo, trans, scandalo, cocaina, carabinieri