Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

SCALATA UNIPOL A BNL: LA PROCURA DI ROMA HA CHIESTO IL RINVIO A GIUDIZIO PDF Stampa E-mail

fazio

 

Per la tentata scalata di Unipol a danno della BNL, la Procura di Roma ha richiesto il rinvio a giudizio per 21 persone e 16 società. 

 

I reati contestati a coloro che fecero parte del cosiddetto “contropatto”  sono insider trading, aggiotaggio ed ostacolo alla vigilanza. 

Tra le persone coinvolte nell’inchiesta figurano nomi di spicco quali quello dell’ex governatore della Banca d’Italia Antonio Fazio, quello dell’ex presidente dell’Unipol Giovanni Consorte ed il suo vice Ivano Sacchetti, quelli di imprenditori quali Stefano Ricucci, Gaetano Caltagirone, Danilo Coppola, Giuseppe Statuto e l’ex banchiere Giampiero Fiorani. 

Tra il 2004 ed il 2005, secondo la tesi dell’accusa, il contropatto acquisì attraverso un’azione di rastrellamento il 27% delle azioni BNL, violandoli regolamento bancario che pone il limite massimo di acquisizione al 15%. 

Tale movimentazione avrebbe dunque fruttato agli indagati plusvalenze milionarie con un esito che ha stravolto ed alterato il valore delle azioni dell’istituto di credito. 

“I 21 indagati” emerge dalla richiesta di rinvio “previa intesa tra Fazio e Frasca che operavano nelle retrovie a rafforzare l’impresa, realizzavano una serie di operazioni artificiose al fine di procurare una sensibile alterazione del prezzo delle azioni BNL allo scopo di far vacillare l’offerta pubblica- il patto- da parte del Bbva su BNL". 

Dalla ricostruzione dei passaggi azionari relativi alla scalata e da una serie di verifiche da parte della procura di Roma, emerge l’apertura di un nuovo filone di indagini sulla dismissione di 133 immobili Unipol a fine 2005. 

Quest’ultima vicenda vede ancora pendente la richiesta di rinvio a giudizio per Consorte e Sacchetti per le ipotesi di reato di appropriazione indebita. 

I due infatti erano stati prosciolti nel febbraio 2009, ma dopo l’annullamento della Cassazione, dovranno essere sottoporsi a nuovo giudizio sulla vicenda degli immobili dismessi , nell’udienza fissata dal GUP Morgigni al 29 aprile.   

Written by Manager_Igor Scarabel

 

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Martedì 25 Settembre 2018 00:14
Immagine
    ARDI RIZAL HA DUE ANNI E FUMA 40 SIGARETTE AL GIORNO
Si chiama Ardi Rizal, ha due anni e vive coi suoi genitori a Sumatra, in Indonesia.
Leggi tutto...
Immagine
    CRONACA ESTERA: SCONTRO TRA DUE TRENI IN INDIA
  Un treno passeggeri si è schiantato contro un convoglio merci nello stato indiano del West Bengala.
Leggi tutto...
Immagine
    IL FIGLIO DI BOSSI: "MIO PADRE HA DUE PALLE COSI'"
  In un'intervista al settimanale Oggi, Riccardo Bossi, il primogenito di Umberto leader della Lega, non esita a riprendere la colorita e ...  
Leggi tutto...
Immagine
    L'ALTO ADIGE PIANGE PER LA MORTE DEL PADRE DELL'AUTONOMIA
All'età di 96 anni, è morto nella notte tra lunedì e martedì, all'ospedale San Maurizio di Bolzano, dove era stato ricoverato alcuni giorni fa,...
Leggi tutto...
Immagine
    ASILO PISTOIA, DOMICILIARI A MAESTRE CHE MALTRATTAVANO BIMBI
Il giudice per l'udienza preliminare, Roberto Fucigna, ha concesso gli arresti domiciliari ad Anna Laura Scuderi ed Elena Pesce, le due maestre...
Leggi tutto...
Immagine
    MAFIA, OPERAZIONE CONTRO I CLAN DI GELA: 7 ARRESTI TRA GLI AFFILIATI A COSA NOSTRA
Blitz antimafia a Gela, Caltanissetta, Chieti, Cuneo, della Polizia di Stato: eseguite 7 ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di...
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI