Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

ENNESIMO INCIDENTE IN MINICAR: BIMBO GRAVE E ZIA FERITA LIEVEMENTE PDF Stampa E-mail

 

minicar

 

E' successo di nuovo, un incidente provocato da una minicar.

 

Un bambino è stato investito ieri sera (22/04/10) da una machinetta in Via dei Marsi, zona

periferica ad est di Roma.

Erano le 6 di sera, il bimbo si trovava sul marciapiede con la zia quando è sopraggiunta la macchinetta, giudata da un minorenne, 16 anni a giugno, che ha perso il controllo in curva in una zona considerata dagli abitanti piuttosto pericolosa.

In un servizio furono intervistati diversi abitanti della zona che per l'appunto si lamentavano per la loro sicurezza.

Infatti, dicono che le strade sono state fatte male e ci sono tutte curve a gomito dove si acquista una velocità incredibile.

Questo infatti il motivo principale per cui il 16enne avrebbe perso il controllo dell'auto.

Ma gli agenti della polizia municipale dell'8avo gruppo, diretto da Antonio Di Maggio, hanno richiesto la perizia della microcar per accertare eventuali modifiche al motore.

Il piccolo è stato subito portato in codice rosso all'ospedale Sandro Pertini, sta meglio nonostante le numerose escoreazioni, è ancora ricoverato assieme alla zia che ha riportato ferite lievi.

La macchinetta sequestrata, di colore rosa, ha il parabrezza e il cofano completamente distrutti e si è ribaltata più volte.

Sul vetro ci sono ancora i capelli del piccolo investito.

Il ragazzo alla guida, appartenente ad una famiglia di italiani di etnia Sinti, era senza assicurazione e aveva un passeggero a bordo nonostante la legge lo vieti per i minori di 18 anni.

Per il momento è stato multato per guida pericolosa.

Secondo voi è giusto che i minorenni portino queste macchinette?

Non ci sono rischi maggiori per tutti?

Dite la vostra vi risponderò con piacere...


Written by Gianluca Laurenti   modificated by Manager_Igor Scarabel

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

miniauto, ospedale, sandro pertini, incidente oggi, minicar, multe

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Venerdì 17 Agosto 2018 20:39
Immagine
    ARDI RIZAL HA DUE ANNI E FUMA 40 SIGARETTE AL GIORNO
Si chiama Ardi Rizal, ha due anni e vive coi suoi genitori a Sumatra, in Indonesia.
Leggi tutto...
Immagine
    CRONACA ESTERA: SCONTRO TRA DUE TRENI IN INDIA
  Un treno passeggeri si è schiantato contro un convoglio merci nello stato indiano del West Bengala.
Leggi tutto...
Immagine
    IL FIGLIO DI BOSSI: "MIO PADRE HA DUE PALLE COSI'"
  In un'intervista al settimanale Oggi, Riccardo Bossi, il primogenito di Umberto leader della Lega, non esita a riprendere la colorita e ...  
Leggi tutto...
Immagine
    L'ALTO ADIGE PIANGE PER LA MORTE DEL PADRE DELL'AUTONOMIA
All'età di 96 anni, è morto nella notte tra lunedì e martedì, all'ospedale San Maurizio di Bolzano, dove era stato ricoverato alcuni giorni fa,...
Leggi tutto...
Immagine
    ASILO PISTOIA, DOMICILIARI A MAESTRE CHE MALTRATTAVANO BIMBI
Il giudice per l'udienza preliminare, Roberto Fucigna, ha concesso gli arresti domiciliari ad Anna Laura Scuderi ed Elena Pesce, le due maestre...
Leggi tutto...
Immagine
    MAFIA, OPERAZIONE CONTRO I CLAN DI GELA: 7 ARRESTI TRA GLI AFFILIATI A COSA NOSTRA
Blitz antimafia a Gela, Caltanissetta, Chieti, Cuneo, della Polizia di Stato: eseguite 7 ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di...
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI