Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

24-02-1990: MUORE SANDRO PERTINI PDF Stampa E-mail

Sandro Pertini

Sono ormai passati vent'anni dalla scomparsa del presidente più amato dagli italiani: Sandro Pertini.

Nato nel 1896, visse da protagonista momenti cruciali della storia del nostro Paese, in un secolo buio e controverso, funestato da guerre mondiali e dal terribile avvento del nazifascismo.

Combatté con fierezza nella Prima Guerra Mondiale, tanto che, nel 1917, all'età di 21 anni, gli fu conferita una medaglia d'argento al valore militare. Nel dopoguerra aderì al Partito Socialista Italiano.

Per la sua decisa opposizione al fascismo e il suo impegno politico contro la dittatura di Mussolini, nel 1925 fu condannato a otto mesi di carcere e in seguito costretto all'esilio all'estero, da dove continuò comunque la sua attività antifascista. Arrestato e condannato nuovamente nel 1929 dal Tribunale Speciale Per la Sicurezza dello Stato, fu liberato nel 1943, alla caduta del regime fascista.

Divenne una delle figure più importanti della Resistenza Italiana: fu membro della giunta militare del Comitato di Liberazione Nazionale, in rappresentanza del Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (fondato insieme a Pietro Nenni).

Fu un partigiano tanto coraggioso da meritare una medaglia d'oro al valore militare e nel 1945 partecipò agli eventi che portarono alla liberazione dal nazifascismo. Nell'Italia repubblicana fu eletto senatore nella prima legislatura e deputato in quelle successive, dal 1953 al 1973, ricoprendo anche la  carica di Presidente della Camera dei Deputati, per due legislature consecutive, dal 1968 al 1976.

L'8 luglio 1978 fu eletto infine Presidente della Repubblica Italiana, il settimo presidente della storia della nostra Repubblica.

Fu Presidente fino al 1985 e il suo mandato presidenziale fu plasmato dalla sua personalità forte e carismatica, nonché dalla sua vibrante umanità, che gli fece conquistare una notevole popolarità e lo rese il presidente più amato di sempre.

Schietto, ironico, inaugurò un nuovo modo di rapportarsi con i cittadini, con i quali era sempre diretto e amichevole. E a livello politico e istituzionale fu sempre pragmatico e si impose con il suo rigore morale.Il grande giornalista Indro Montanelli, in un articolo del Corriere della  Sera del 1963, scrisse di lui: "Non è necessario essere socialisti per amare e stimare Pertini. Qualunque cosa egli dica o faccia, odora di pulizia, di lealtà e di sincerità".

Written by elleeffe superviewed by Andrea Turi

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Martedì 19 Giugno 2018 12:40
Immagine
    MODA: ARRIVANO LE CROCS BY HELLO KITTY IN LIMITED EDITION!
Il piccolo coccodrillo simbolo delle Crocs si tinge di rosa.  
Leggi tutto...
Immagine
    MODA: PRONTO IL NUOVO DIRETTORE ARTISTICO DI ALEXANDER MCQUEEN
  La notizia sembrerebbe confermata: Sarah Burton è il nuovo direttore creativo del marchio Alexander McQueen.
Leggi tutto...
Immagine
    MODA TENDENZE: LINGERIE A VISTA PER L'ESTATE 2010
  Body, corsetti, reggiseno e culotte in bella vista per un'estate 2010 senza pudori.  
Leggi tutto...
Immagine
    GOSSIP NEWS:MARIKA FRUSCIO DICHIARA DI ESSERE STATA L'AMANTE DI PIPPO INZAGHI
La voce circolava ormai da settimane ed oggi abbiamo avuto la conferma.
Leggi tutto...
Immagine
    JOSE’ MOURINHO: SEXY PER LE ITALIANE
  José Mourinho non deve partire! Questo è quello che pensano gli italiani, ma anche e soprattutto le italiane che hanno decretato Mourinho come...
Leggi tutto...
Immagine
    MODA: GAULTIER LASCIA HERMES
  Dopo sette anni, Jean-Paul Gaultier lascia la direzione artistica del pret-à-porter donna del gruppo Hermes.  
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI