Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

PIZZA, STORIA E RICETTE PDF Stampa E-mail

pizza margheritaLa pizza deriva da pietanze che erano diffuse sin dall'antichità, come la focaccia che si preparava a Genova, la "Pissa d'Andrea" che apparve nel 1490, così chiamata in onore dell'ammiragliio genovese Andrea D'Oria che ne era un esimatore e un degustatore.

Questa focaccia detta Pissa, pezza in genovese era diversa dalla odierna pizza napoletana, veniva infatti cotta in un tegame, ancora oggi nella riviera ligure di Ponente  e non solo,si ...

... usa prepararla con l'antica ricetta.

La ritroviamo anche oltre i confini della nazione, nel sud della Francia, con il nome di Pissaladerie , leggermente più bassa e croccante.

La ricetta originale con il passare dei secoli si è arricchita con nuovi ingredienti a cominciare dal pomodoro che si aggiungeva alle olive, cipolle, ad un formaggio prettamente ligure, squaquarone, ed alle acciughe ottenendo in questa maniera la focaccia genovese formaggio e acciughe.

La preparazione  originaria  della Pizza prevedeva: farina, acqua, sale, olio e lievito il tutto miscelato e lavorato con energia, ricoperta poi a cottura con un battuto di cipolla, salsa di pomodoro e di acciughe.

In epoca più recente, nacque la pizza napoletana che fu ideata e preparata attorno al 1730 nella variante Marinara e margherita, che ha preso tale  nome alla fine dell'Ottocento in occasione della visita a Napoli della regina d'Italia Margherita di Savoia.

Dall'inizio del Settecento a Napoli iniziano a diffondersi  i locali che preparano solo la pizza, da qui il nome pizzerie, la pizza da piatto povero  consumato dal popolo diviene una specialità gustata da tutte le classi sociali.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale diviene un fenomeno mondiale.

La ricetta per una buona pizza napoletana prevede: 500 gr di farina 00, 40 gr di lievito di birra naturale, olio extravergine di oliva 6  cucchiaini, 2 pizzichi di sale, per la farcitura, mozzarella di Agerola, pomodoro olio extravergine di oliva, basilico.

Procediamo versando la farina su di un piano di lavoro, aggiungiamo il lievito precedentemente scilolto in un pò di acqua tiepida, il sale, l'olio,  impastiamo con energia ottenendo un impasto elastico e soffice, lasciamolo riposare per circa un'ora, fginita la lievitazione stendiamo l'impasto, farciamo, in forno per 30 minuti a 180 gradi.

Sforniamo e gustiamo bollente.

Written by venus55...modificated by Valerio Rossi

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Domenica 21 Ottobre 2018 20:36
Immagine
    MODA: ARRIVANO LE CROCS BY HELLO KITTY IN LIMITED EDITION!
Il piccolo coccodrillo simbolo delle Crocs si tinge di rosa.  
Leggi tutto...
Immagine
    MODA: PRONTO IL NUOVO DIRETTORE ARTISTICO DI ALEXANDER MCQUEEN
  La notizia sembrerebbe confermata: Sarah Burton è il nuovo direttore creativo del marchio Alexander McQueen.
Leggi tutto...
Immagine
    MODA TENDENZE: LINGERIE A VISTA PER L'ESTATE 2010
  Body, corsetti, reggiseno e culotte in bella vista per un'estate 2010 senza pudori.  
Leggi tutto...
Immagine
    GOSSIP NEWS:MARIKA FRUSCIO DICHIARA DI ESSERE STATA L'AMANTE DI PIPPO INZAGHI
La voce circolava ormai da settimane ed oggi abbiamo avuto la conferma.
Leggi tutto...
Immagine
    JOSE’ MOURINHO: SEXY PER LE ITALIANE
  José Mourinho non deve partire! Questo è quello che pensano gli italiani, ma anche e soprattutto le italiane che hanno decretato Mourinho come...
Leggi tutto...
Immagine
    MODA: GAULTIER LASCIA HERMES
  Dopo sette anni, Jean-Paul Gaultier lascia la direzione artistica del pret-à-porter donna del gruppo Hermes.  
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI