Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

LE AGENZIE INTERINALI: IL MALE DI QUESTA SOCIETA' PDF Stampa E-mail

 

AGENZIE

 

 

Come un fiume in piena che, scrosciante, si fa largo durante il percorso allo stesso modo negli ultimi anni, con un numero crescente di società si sono affacciate nel mondo del lavoro quelle che oggi sono conosciute come Agenzie Interinali.

 

Cosa sono le Agenzie Interinali?

Le Agenzie sono quelle società alle quali si rivolgono le aziende per trovare nuova forza lavoro e che dovrebbero filtrare le domande che arrivano a loro perchè siano poi le aziende a valutare i diversi candidati.

Di Agenzie, dal 2007 ad oggi ne sono spuntate talmente tante che spesso io stessa fatico a tenere il conto di quante sono ma basta andare su qualsiasi motore di ricerca, digitare nel campo la parola "agenzie interinali" o semplicemente "lavoro" e avrete la risposta, senza contare che moltissime agenzie sono territoriali quindi quelle che trovate a Roma potreste non trovarle a Milano, e viceversa.

Come funzionano queste agenzie?

Nulla di più banalmente semplice quanto inopportunamente dispendioso sia in termini di economia sia in termini di tempistiche: lavorano tutte seguendo lo stesso identico schema, che si chiamino agenzia X, agenzia Y, agenzia Z.

Di norma quasi tutte richiedono la registrazione al loro sito, che dovrebbe essere aggiornato ma che spesso riporta annunci talmente datati che si vedono le ragnatele uscire dallo schermo del pc; se non hanno un sito, funzionano comunque a mezzo internettiano quindi il malcapitato disoccupato deve, innanzitutto, trovare un annuncio adeguato alle sue credenziali ed iscriversi.

Se si è fortunati il curriculum che si è inviato, all'iscrizione sopracitata, verrà preso in considerazione altrimenti mi dispiace ma di sicuro dall'altra parte vi stanno già ignorando e/o neanche valutando il vostro c.v.

In caso di selezione positiva, dopo aver preso accordi con l'agenzia presso la quale ci si è iscritti ci si reca da loro per un primo colloquio conoscitivo con le ragazze (perchè la maggior parte delle volte di queste persone, si tratta) che lavorano nell'agenzia, con l'accuratezza e la richiesta di portare con sè un c.v. aggiornato: quindi dovremmo stampare il c.v. che però gli abbiamo inviato due secondi prima tramite internet.

interinaleRaggiunta, quindi, la sede si viene fatti accomodare ed omaggiati di un modulo dove le domande sono le stesse cose già inserite nel c.v.: nome, cognome, abitazione, esperienze lavorative, foto, se sei disposto a lavorare part time o full time, vicino o lontano da casa, lingue, esperienze al pc.

Cose che voi, sicuramente, avete già inserito nel c.v. ma che siete costretti a mettere di nuovo per iscritto e poi, ironia della sorte, ripetere a voce alla ragazza che vi andrà ad intervistare: perchè vuoi lavorare, perchè questo lavoro, come mai nei lavori precedenti non è andata, cosa hai fatto prima di venire da noi.

Finito il colloquio ti viene detto: "noi, ora, provvederemo ad inviare la sua candidatura all'azienda, poi se l'azienda la ritiene papabile la richiamiamo e fissiamo un colloquio con loro, nel caso di esito negativo la prendiamo in considerazione per eventuali altri posti di lavoro."

Questa cantilena vale per qualsiasi agenzia interinale: tutte, terminano il colloquio in questo modo tanto che, io, l'ho imparata a memoria perchè parlo per esperienza vissuta sulla pelle e perchè ritengo che le agenzie siano la piaga del mondo del lavoro che invece che favorire il disoccupato non lo aiutino affatto.

Ma torniamo a noi: finito il colloquio, nel caso di esito negativo cosa è accaduto? Avete speso denaro: la cartuccia della stampante per il c.v., i fogli ovviamente, la benzina della macchina, il tempo e tutto questo per un colloquio dove il vostro futuro viene deciso da una 20enne forse neanche laureata che vi giudica in base alla simpatia e all'empatia che suscitate.

Si, ho detto e avete letto bene: simpatia ed empatia, perchè se voi non andate a genio a chi lavora dietro l'agenzia interinale loro non inoltreranno mai la vostra candidatura e vi assicuro che di gente alla quale è accaduta una cosa simile ce n'è, solo che c'è timore di dirlo ed il timore di parlare vìola la prima e fondamentale libertà su questa terra!

A questo punto, nonostante penso ci siano dei casi rari, eccezioni che per loro fortuna hanno trovato un agenzia seria, che ha dato un lavoro certo, mi dispiace dirlo ma reputo le agenzie una minaccia per il lavoro e dei luoghi che non garantiscono nulla al disoccupato e me ne rendo conto ogni giorno quando, sugli appositi siti per il lavoro vedo lo stesso annuncio, della stessa agenzia, protrarsi nel tempo più volte a distanza anche di mesi come se in 5 o 6 mesi l'agenzia non fosse stata capace di trovare una persona adeguata al lavoro.

In tutto questo, voi disoccupati che vi affidate alle agenzie non siete neanche riusciti a fare il colloquio per l'azienda per la quale vi siete candidati perchè tra azienda e personale c'è l'agenzia il cui criterio di valutazione non è oggettivo ma è soggettivo e ad personam cosa, nell'ambito del lavoro, decisamente poco professionale e che grava sulle spalle di una società dove il tasso di disoccupazione cresce non solo a causa della crisi  ma anche a causa di chi il suo lavoro non è capace a farlo.

Un tempo esistevano, presso le aziende, le risorse umane quel settore in cui era l'azienda stessa a farti il colloquio e quindi il massimo della recriminazione era quello di non aver fatto una buona impressione sull'azienda: oggi, il massimo della recriminazione, è non aver fatto colpo sul personale dell'agenzia interinale.

Ditemi voi, ora, se queste possono essere condizioni accettabili o se voi, lavoratori sareste disposti ad accettarle: il vostro futuro dipende da un gruppo interinale, quale esso che sia, che dovrebbe agevolarvi ma che, invece, probabilmente pensa solo a riempire il suo database con il vostro nome, come se ci ricavasse qualcosa, statalmente pensando.

O forse.. è proprio così.

 

 

Written by Natascia Ceccotti   modificated by Manager_Igor Scarabel

 

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Giovedì 15 Novembre 2018 06:30
Ho conosciuto questo sito da...
 

Google Pagerank, Google Links, Yahoo Links

Forexinlinea.it

Guadagnare forex grazie alle piattaforme di forex online che hanno aperto il commercio delle valute a tutti coloro che vogliano impegnarsi in un’attività remunerativa su internet.

SponsorRecensioni

Add to Google

cerca




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI