Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

ITALIA E' UN RISCHIO PER ZONA EURO PDF Stampa E-mail

IL FATTO – L'economista Robert Mundell, padre della moneta unica e permio Nobel per l'economia nel 1999 ha indicato nell'Italia l'anello debole e il paese che potrebbe rendere critica la situazione in Eurolandia.

E lo ha fatto dai microfoni di BloombergTv, televisione tematica che si occupa di economia, mercati e finanza.

 

LE PAROLE DI ROBERT MUNDELL – L'esperto e famoso economista non ha nascosto il fatto che l'Italia deve essere preoccupata per il prossimo futuro ed ha invitato gli economisti di stanza a Bruxelles di verificare se le condizioni del risanamento dei conti pubblici della Grecia, ed eventualmente di Portogallo, Spagna ed Irlanda, si prestino alla risoluzione del problema Italia.

Quel che fa pensare ad una minaccia alla zona euro rappresentata dal nostro paese è il fatto che l'Italia, rispetto alla Grecia, ha dimensioni economiche molto maggiori rispetto e rilevanti nell'Europa della moneta unica. “Se l'Italia avrà delle difficoltà e diventerà un bersaglio della speculazione, ci saranno enormi problemi per l'euro. L'Europa si ritroverà in una fase complicatissima se l'Italia incapperà nella stessa situazione della Grecia, perché è più grande del paese ellenico e con un debito elevato. Dobbiamo essere sicuri che qualsiasi misura venga presa nei confronti della Grecia, e forse anche di Portogallo e Irlanda, possa venire adottata anche per l'Italia”. Secondo Mundell, in caso di default italiano il salvataggio sarebbe impossibile.

Quindi, l'elevato debito pubblico italiano potrebbe essere bersaglio di speculazione finanziaria e, di conseguenza, divenire uno spettro sull'intera economia europea.

Continua Mundell su un possibile attacco speculativo: “[Una speculazione porterrebe] problemi a tutta la regione dell’euro, specie se dovesse esserci un aumento dei tassi d’interessi. Molto difficile sarebbe per l’Italia far fronte ai suoi prestiti“. “L’Italia ha circa 1,8 trilioni di euro di debito pubblico più di cinque volte superiore a quello della disastrata Grecia“.

 

LA REAZIONE DI DRAGHI – Mario Draghi, governatore della Banca D'Italia, replica all'analisi da catastrofe finanziaria fatta dell'eocnomista di origine canadese: La maggior preoccupazione per il futuro è l’enorme volume di debito corporate e pubblico in scadenza nei prossimi cinque anni. Se per varie ragioni i tassi di interesse dovessero salire con i bilanci delle banche non ancora risanati, e possono farlo – ha spiegato Draghi - per ragioni di politica monetaria e perché lo spazio per il risanamento durerà ancora diversi anni, allora sarebbe una cosa preoccupante se si considera che i debiti bancari sono dell’ordine dei trilioni, ai quali bisogna aggiungere il Debito pubblico, allora potrebbe materializzarsi un rischio per i debiti degli Stati.

 

LE PREVISIONI SBALLATE DI MUNDELL – Le previsioni, però, non sono il punto forte di Mundell: come riporta il Sole24ore, l'economista, nel 2000, aveva dichiarato che non c'era nessuna bolla Internet e che ci fosse da stare tranquilli. Tranquilli come nel 2007 quando affermò che la crisi ormai era alle nostre spalle.

 

CAMBIO EURO – DOLLARO – Nelle battute finali dellìintervista, Robert Mundell ha dato un consiglio a Bruxelles: non permettere che l'euro superi, nel cambio, quota 1,40 sulla valuta statunitense. Questo per i prossimi dieci anni.

Written by Andrea Turi

 

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Mercoledì 18 Luglio 2018 10:15
Ho conosciuto questo sito da...
 

Google Pagerank, Google Links, Yahoo Links

Forexinlinea.it

Guadagnare forex grazie alle piattaforme di forex online che hanno aperto il commercio delle valute a tutti coloro che vogliano impegnarsi in un’attività remunerativa su internet.

SponsorRecensioni

Add to Google

cerca




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI