LO "SHOW DEI RECORDS" TOCCA IL FONDO: BAMBINA PELOSA TRA I FENOMENI DA BARACCONE Stampa

SHOW DEI RECORDS

 

Che fosse la ricerca disperata dell’audience, e non certo la qualità, a dettare i palinsesti della televisione italiana lo sapevamo da tempo.

 

Ingenuamente credevamo che comunque ci fossero dei limiti da non superare, e tra questi senza dubbio il rispetto per i minori e la tutela della loro dignità e fragilità.

La trasmissione “Lo Show dei Record” del 24 aprile 2010 è riuscita ad infrangere anche questo tabù presentando, insieme alle gesta più o meno grottesche di consapevoli adulti alla ricerca di qualche improbabile record e del proprio quarto d’ora di notorietà, la sconvolgente “intervista” ad una bambina di nove anni di Bangkok affetta da una gravissima forma di irsutismo e con il volto interamente ricoperto da lunghi peli.

La piccola sventurata è stata catapultata dal suo mondo fin davanti alle nostre telecamere per sentirsi dire da Paola Perego che in fondo è una bambina normale e simpatica (immaginiamo il suo sollievo...) e per farsi consegnare un attestato del suo indiscutibile record di bambina più pelosa al mondo.

Peccato che non si tratti di un record ma di una forma grave di malattia, e che la piccola sia stata esposta alla morbosa curiosità del pubblico televisivo senza alcun riguardo per la sua condizione, di minore e di malata.

Trattata come le donne barbute che facevano la fortuna dei Circhi Barnum itineranti di tanti anni fa, moderno fenomeno da baraccone sacrificato, con la fragilità dei suoi nove anni e la sofferenza della sua condizione, sull’altare della ricerca dello scandalo ad ogni costo, capace magari anche di commuovere l’annoiato pubblico da casa, purchè non cambi canale e rimanga incollato fino al termine dello stacco pubblicitario.

Ma davvero nessuno ritiene di dover intervenire?

Written by andreagiaco   modificated by Manager_Igor Scarabel

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

records, programmi tv, paola perego, mediaset, canale 5, guinness world records,