Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

VERSO IL VOTO FINALE RIFORMA SANITARIA OBAMA PDF Stampa E-mail

barack obama

 

Oggi si terrà il voto finale per l'approvazione o meno della riforma sanitaria di Barack Obama.

Il presidente americano fino a oggi ha puntato tutto su questa riforma, l'unico nella storia dell'America ad occuparsene con serietà e decisione.

""E' la riforma più difficile nella storia"" afferma Obama.

C'è comunque una certa sicurezza che si riuscirà a compiere questo grande passo, i democratici sono fiduciosI e credono che i voti siano già a sufficienza.

Nel suo discorso a Capitol Hill, Obama fa leva sull'emotività dei deputati, legge lettere che gli sono arrivate da persone che non hanno assistenza medica, testimonianze drammatiche che Obama dimostra di non ignorare.

""E' il più grande intervento legislativo per migliorare la vita degli americani"" conclude il presidente.

obamaLa riforma prevede infatti l'estensione dell'assistenza medica a 32 milioni di americani.

Il 20% delle persone in America infatti finora non hanno avuto la possibilità di cure mediche.

Con la riforma tutti dovranno avere un'assicurazione, il piano inoltre prevede di ridurre dell'1,5% l'anno, i costi dell'assistenza medica,circa due miliardi di dollari in dieci anni.

Obama mette a punto che questa riforma non è un lusso ma una necessità, infatti non è più possibile per l'America continuare su questa strada, i costi sono troppo alti e con la crisi il deficit americano è cresciuto oltre il previsto.

 

Nonostante questa riforma sembri realizzare il sogno di Obama e le speranze di molti americani senza assistenza medica, ci sono stati molti manifestanti contro la legge.

Lo slogan più forte e forse offensivo è stato: "Non vogliamo essere come gli europei", questo il grido di alcuni americani scesi a manifestare presso la Casablanca.

La riforma sanitaria prevista da Barack Obama si avvicina infatti al sistema sanitario europeo e in particolare sembra abbia preso spunto proprio da quello italiano che è stato definito dal presidente americano, uno dei migliori al mondo.


written by author_frederika   modificated by Manager_Igor Scarabel

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Sabato 17 Novembre 2018 04:09
Immagine
    ACCOGLIENZA FREDDA DI BERLUSCONI IN CONFINDUSTRIA
All'Assemblea annuale della Confindustria il Premier, per la prima volta, ha avvertito di non essere più in sintonia con il "suo" popolo.
Leggi tutto...
Immagine
    AMNESTY INTERNATIONAL ACCUSA L'ITALIA DI RAZZISMO, IL GOVERNO ATTACCA
  E' guerra aperta tra la celebre associazione di difesa dei diritti umani Amnesty International e il Governo italiano in persona del Ministro degli...
Leggi tutto...
Immagine
    USA, DOMANI SI VOTA SULL'ABOLIZIONE DELLA NORMA CONTRO IL SERVIZIO MILITARE DEI GAY DICHIARATI
Domani, 28 maggio 2010, forse sarà un'importante giornata per gli omosessuali americani.
Leggi tutto...
Immagine
    BERLUSCONI E TREMONTI, OVVERO IL "POLIZIOTTO BUONO" E IL "POLIZIOTTO CATTIVO"
  Lettori, abbiamo sbagliato: quello che vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi sulla contrapposizione tra il Premier ed il suo Ministro delle...
Leggi tutto...
Immagine
    L'INCONTRO DI NAPOLITANO ALLA CASA BIANCA
  L'incontro tra i due presidenti a Washington è stato preparato in tutta fretta, viste le ultime urgenze economiche del Vecchio Continente,...
Leggi tutto...
Immagine
    RIFORMA SCUOLA: RIAPERTURA AD OTTOBRE?
  Nasce da una proposta di legge del Pdl l'idea di dare inizio alle lezioni a scuola dopo il 30 settembre.
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI