Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

LO STRAPPO DI FINI PDF Stampa E-mail

fini e berlusconi

 

...Eravamo arrivati a pensare che le baruffe tra Berlusconi e Fini fossero un po' come quelle di casa Vianello, tra Sandra e Raimondo (a cui va il nostro commosso ricordo).

 

E invece da ieri la situazione è diventata incandescente: il Presidente della Camera minaccia di costituire dei gruppi parlamentari di fedelissimi (le aspettative sarebbero di 50 deputati e 20 senatori).

E Berlusconi chiede tempo fino  a lunedì per valutare la situazione con calma e, intanto, confida: «Se andasse via al massimo lo seguirebbero in 7 o 8. E sarebbe la fine di un incubo!»

Tra i parlamentari della maggioranza in primo luogo, ma anche nel mondo politico tutto, le vicende di queste ore sono vissute con apprensione: vengono diramate dichiarazioni, si lanciano avvertimenti, si paventano conseguenze.

Come quella (irrituale) del Presidente del Senato, Schifani, il quale si è premurosamente incaricato di far arrivare il messaggio che, qualora si guingesse alla rottura, l'unica strada percorribile sarebbero nuove elezioni.

O come l'avvertimento del vice caprogruppo del Senato, Quagliariello, che a Fini ha mandato a dire attraverso sottilissimi eufemismi ma senza troppi complimenti, che quest'operazione politica, una volta realizzata, sarebbe incompatibile con lo scranno più alto di Montecitorio.

Poi c'è tutto il mondo ex-A.N. che nel nuovo PdL si è accasato senza rimpianti e che non seguirebbe il proprio ex-leader in questa "avventura": è il caso di Matteoli, ad esempio, e di Gasparri e di La Russa che del Popolo delle Libertà è uno dei coordinatori.

Ma come è stato possibile arrivare a questa situazione in quello che è il maggior partito italiano, quello che ha vinto tutte le elezioni politiche a cui ha preso parte, il partito del leader occidentale che, in tempi di crisi, non ha subìto eccessivi cali di popolarità?!

bossi berlusconiAl pranzo con il Premier, Fini ha così giustificato il suo atteggiamento: «Tu, Silvio, hai abdicato al tuo ruolo, e io sono stato condannato alla marginalizzazione; la Lega ti ricatta, l'economia è in mano a Tremonti e il 30%, che era la quota di A.N. nel PdL, è composta da persone che hai comprato.»

In realtà, il Presidente della Camera, si sente sempre più emarginato dalla vita politica e, quel che ai suoi occhi deve essere ancor più difficile da digerire, è che la politica non ne risente...

Berlusconi, contro tutti i pronostici della vigilia, ha vinto da solo le ultime elezioni regionali; ed il contestuale successo leghista lo ha reso, insieme a Bossi, il padrone indiscusso della politica italiana, lasciando ai margini il Presidente della Camera.

Ovvio che Fini voglia riprendere l'iniziativa e, visto che non ha potuto farlo fino ad ora in un partito di cui era pur sempre il "cofondatore", ha drammatizzato la situazione.

Probabilmente si è anche reso conto che la successione al "trono berlusconiano" non cadrà direttamente nelle sue mani come si è sempre pensato fino a poco tempo fa: le sue posizioni in merito a valori, politiche e regole quasi sempre in antitesi rispetto a quelle della maggioranza, hanno contribuito ad allontanarlo da un popolo che è sempre stato il "suo" popolo.

Per un uomo che vive di politica e che lotta per il potere, non è facile vedersi accantonato dopo aver a lungo nutrito ambizioni personali.

Lo strappo di Fini, va considerato dunque un rilancio della sua iniziativa, un modo per riaffermare il suo pensiero nella società, una sua idea dell'Italia.

È un azzardo, non c'è dubbio.

...Ma per portarlo a compimento, è necessario ricorrere all'ingovernabilità del Paese in un periodo tanto delicato?!          

Written by Simone Muti   published by Manaher_Igor Scarabel

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Domenica 21 Ottobre 2018 09:42
Immagine
    ACCOGLIENZA FREDDA DI BERLUSCONI IN CONFINDUSTRIA
All'Assemblea annuale della Confindustria il Premier, per la prima volta, ha avvertito di non essere più in sintonia con il "suo" popolo.
Leggi tutto...
Immagine
    AMNESTY INTERNATIONAL ACCUSA L'ITALIA DI RAZZISMO, IL GOVERNO ATTACCA
  E' guerra aperta tra la celebre associazione di difesa dei diritti umani Amnesty International e il Governo italiano in persona del Ministro degli...
Leggi tutto...
Immagine
    USA, DOMANI SI VOTA SULL'ABOLIZIONE DELLA NORMA CONTRO IL SERVIZIO MILITARE DEI GAY DICHIARATI
Domani, 28 maggio 2010, forse sarà un'importante giornata per gli omosessuali americani.
Leggi tutto...
Immagine
    BERLUSCONI E TREMONTI, OVVERO IL "POLIZIOTTO BUONO" E IL "POLIZIOTTO CATTIVO"
  Lettori, abbiamo sbagliato: quello che vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi sulla contrapposizione tra il Premier ed il suo Ministro delle...
Leggi tutto...
Immagine
    L'INCONTRO DI NAPOLITANO ALLA CASA BIANCA
  L'incontro tra i due presidenti a Washington è stato preparato in tutta fretta, viste le ultime urgenze economiche del Vecchio Continente,...
Leggi tutto...
Immagine
    RIFORMA SCUOLA: RIAPERTURA AD OTTOBRE?
  Nasce da una proposta di legge del Pdl l'idea di dare inizio alle lezioni a scuola dopo il 30 settembre.
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI