25 APRILE: NON UNA FESTA QUALUNQUE Stampa

25 aprile

 

Il 25 aprile di 65 anni le forze Alleate e le forze partigiane liberavano l'Italia dal fascismo.

 

Che senso ha una celebrazione di quell'evento oggi?

Il capo dello Stato ha definito a Milano il 25 aprile: "Giorno della liberazione e insieme della riunificazione d'Italia, a conclusione di una drammatica  divisione in due e di una profonda lacerazione del nostro paese".

Il discorso del Presidente Napolitano ha trovato ampi consensi sia a destra che a sinistra.

In una fase difficile del paese, in cui le lacerazioni politiche indeboliscono l'Italia, le parole del Capo dello Stato suonano come una scossa.

Anche il premier Berlusconi invita le forze politiche a riavvicinarsi con lo spirito che

aveva animato gli anni del 1946 quando, finita la guerra, si respirava una nuova libertà,

sancita dalla Costituzione.

Il 25 aprile va rivitalizzato.

E' una festa che è anche un invito alla riflessione su un passato non tanto lontano eppure...

I festeggiamenti di quest'anno, ancora una volta lasciano strascichi odiosi.

A Roma, dove la governatrice Polverini e il Presidente della Provincia Zingaretti sono

stati contestati, a Milano, il sindaco Moratti ha subito critiche dai partecipanti alla

manifestazione.

Quello che però ha maggiormente creato disagio in questo giorno, sono stati i manifesti nostalgici comparsi per le strade della capitale ed inneggianti al tramonto della "Festa della Liberazione".

La polizia ha operato diversi arresti, con l'accusa di "apologia del Fascismo", ma la ferita sanguina ancora.

Questa festa che deve creare armonia nel paese e unione nazionale, forse ancora una volta ha mancato il suo obiettivo, ma è necessario tenere viva questa celebrazione e fare proprio il discorso del Presidente della Repubblica.

Forse ripartendo proprio da questo 25 aprile l'Italia potrà riavvicinarsi e discutere senza polemiche.

Written by Marco Sigaudo   modificated by Manager_Igor Scarabel  

 

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

25 aprile, liberazione, festa nazionale, italia, napolitano, berlusconi