Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

LA NUOVA TV ALLONTANA GLI UFO PDF Stampa E-mail

L'arrivo del digitale ha portato diversi vantaggi ma nel contempo potrebbe mettere a repentaglio la possibilità di entrare in contatto con forme di vita aliene.

Questa teoria è stata elaborata da un gruppo di scienziati che si occupa per l'appunto della ricerca di esseri extraterrestri nello spazio.

L'occasione che ha aperto il dibattito è stata una riunione tra scienziati che si è tenuta a Londra presso la Royal Society.

Se esistono altre forme di vita sparse chissà dove nell'universo, è probabile che esse, come stiamo facendo noi, stiano cercando di contattarci. Secondo Frank Drake, però, da oggi sarà tutto più difficile.

Frank Drake è il radioastronomo che insieme a Carl Sagan ha fondato il programma SETI (Search for Extraterrestrial Intelligence).

Si tratta di un programma utilizzato per la ricerca di vita intelligente extraterrestre.

Esso ha l'obiettivo di inviare segnali radio nel cosmo al fine di segnalare la nostra presenza e capire se altre civiltà sono in grado di captarli. Lo scienziato si è occupato anche di scrivere il messaggio radio di Arecibo nel 1974, trasmesso nello spazio proprio alla cerimonia di inaugurazione del radiotelescopio di Arecibo.

Frank Drake afferma che più le nostre tecnologie si stanno facendo avanzate, più sarà difficile che qualcuno nello spazio possa avvertire la nostra presenza. Le possibilità di poter essere ascoltati dagli abitanti di altri pianeti diminuirebbero notevolmente a causa dei nuovi segnali digitali. Fino a non molto tempo fa i segnali trasmessi nell'etere erano di tipo analogico. Le onde radio e i segnali TV lanciati nello spazio avevano una potenza di watt elevata e potevano viaggiare anche per molti anni luce.

Oggi i segnali sono molto meno potenti e molto più difficili da intercettare. I satelliti sono puntati sul nostro pianeta e il segnale della TV digitale ha una potenza che si aggira intorno ai due watt. In questo caso chiunque cercasse di captare i nostri segnali non sarebbe in grado di percepire alcun suono o al massimo riuscirebbe a sentire qualche debole rumore.

Written by Aras superviewed by Andrea Turi

"CLICCA PER COMMENTARE SUL FORUM"

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Venerdì 14 Dicembre 2018 22:13
Immagine
    ARRIVA L’ESTATE: OCCHIO ALLE SCOTTATURE!
Parola d’ordine: attenzione!
Leggi tutto...
Immagine
    PHILIPS LIVABLE CITIES AWARD, PREMI FINO A 125.000 EURO
  Philips Livable Cities Award è il concorso lanciato da Philips per l’ideazione di progetti tesi a migliorare il benessere e la salute di chi...
Leggi tutto...
Immagine
    LAVORO E BENESSERE:STIAMO BENE DA MORIRE..
  I dati statistici riguardanti la nostra salute fisica sono più che confortanti. La vita media si è allungata fino agli 84 anni per le donne e...
Leggi tutto...
Immagine
    AVERE CAPELLI PERFETTI PER L'ESTATE 2010
  Volete che i vostri capelli siano perfetti e pronti per essere sfoggiati questa estate del 2010? Seguite questi semplici consigli e farete un...
Leggi tutto...
Immagine
    CHIRURGIA PLASTICA: QUANDO LA SCIENZA DIVIENE OSSESSIONE
  Per definizione la chirurgia estetica deriva dal ramo della chirurgia plastica (chirurgia ricostruttiva), che si occupa di ricostruire distretti...
Leggi tutto...
Immagine
    NEWS SALUTE - DALL'AMERICA: LA "PANCIA DA BIRRA" AUMENTA IL RISCHIO DI DEMENZA
  Secondo uno studio effettuato negli Stati Uniti e pubblicato su Annals of Neurology, la quantità di grasso presente nell'addome avrebbe un legame...
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI