Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

PANGASIO: DELIZIOSI BASTONCINI DI CAPITAN "ARSENICO". PDF Stampa E-mail

pangasioUltimamente le nostre tavole ospitano specialità culinarie di paesi lontani ed esotici, dal sushi al kebab, dagli involtini primavera a quello che è considerato uno dei pesci più convenienti in termini economici: il pangasio.

Il suo muso simpatico, ornato di lunghi baffi simili a quelli degli eremiti tibetani, cela una storia che pochi conoscono, ma che può rivelarsi di interesse visto e considerato che tocca la nostra salute, uno dei pochi beni che non si può comprare.

Vive esclusivamente in alcuni fiumi ed è allevato principalmente nel delta del Mekong, che nasce negli altopiani del Tibet e attraversa la Cina fino a sfociare in Vietnam, dove il pangasio si nutre nell'acqua intrisa di tutte le sostanze in essa riversate dalle 210 aree industriali del territorio.

La preoccupazione di ingerire del cibo inquinato nascerebbe spontanea anche se tali scarti fossero riversati da fabbriche di ultima generazione ma, purtroppo, il 70% di esse non possiede un sistema di smaltimento centrale e il 90% delle fattorie costruite sugli argini scarica le proprie "acque" senza alcun trattamento.

La conseguenza di tali condizioni ambientali rende possibile la contaminazione massiccia da arsenico (metallo pesante altamente letale per l'uomo), presente in quantità allarmanti nelle sue carni, le quali vengono servite nei ristoranti di tutto il paese e vendute nei supermercati sotto forma di filetti congelati.

Ignoriamo per quieto vivere il fatto che spesso venga spacciato per pesce fresco di mare e invece sia stato allevato e viva in acqua dolce, affinchè la nostra attenzione si sposti su un dubbio più che legittimo: costa poco perchè è un prodotto ittico di scarsa qualità?

La mortalità di coloro che abitano nelle province vietnamite dove esso viene pescato in grandi quantità non lascia spazio a ottimistiche ipotesi, non desta sospetti che non vengano confermati dalle analisi (dai 40 microgrammi di arsenico per litro a valori prossimi ai 900 nella zona del delta), non può che essere di monito per coloro che sceglieranno questo pesce come "protagonista" delle loro sfiziose ricette.

Written by deep_heart ... modificated by manager_noe

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Lunedì 15 Ottobre 2018 15:06
Immagine
    ARRIVA L’ESTATE: OCCHIO ALLE SCOTTATURE!
Parola d’ordine: attenzione!
Leggi tutto...
Immagine
    PHILIPS LIVABLE CITIES AWARD, PREMI FINO A 125.000 EURO
  Philips Livable Cities Award è il concorso lanciato da Philips per l’ideazione di progetti tesi a migliorare il benessere e la salute di chi...
Leggi tutto...
Immagine
    LAVORO E BENESSERE:STIAMO BENE DA MORIRE..
  I dati statistici riguardanti la nostra salute fisica sono più che confortanti. La vita media si è allungata fino agli 84 anni per le donne e...
Leggi tutto...
Immagine
    AVERE CAPELLI PERFETTI PER L'ESTATE 2010
  Volete che i vostri capelli siano perfetti e pronti per essere sfoggiati questa estate del 2010? Seguite questi semplici consigli e farete un...
Leggi tutto...
Immagine
    CHIRURGIA PLASTICA: QUANDO LA SCIENZA DIVIENE OSSESSIONE
  Per definizione la chirurgia estetica deriva dal ramo della chirurgia plastica (chirurgia ricostruttiva), che si occupa di ricostruire distretti...
Leggi tutto...
Immagine
    NEWS SALUTE - DALL'AMERICA: LA "PANCIA DA BIRRA" AUMENTA IL RISCHIO DI DEMENZA
  Secondo uno studio effettuato negli Stati Uniti e pubblicato su Annals of Neurology, la quantità di grasso presente nell'addome avrebbe un legame...
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI