Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

PASSWORD PER I PACEMAKER. PER MICROSOFT VA TATUATA SUI PAZIENTI PDF Stampa E-mail

trackback

 

Nel 2008, uno studio condotto dalle università di Washington e Massachusetts aveva dimostrato che pacemaker e defibrillatori, dotati di collegamenti wireless, non erano immuni alle intrusioni degli hacker.

 

Anche se da subito il rischio che ciò accadesse era sembrato molto ridotto, perché si necessiterebbe di attrezzature particolarmente costose, l’idea di rendere questi apparecchi più sicuri è diventata una costante per i ricercatori.

L'ipotesi più recente consiste nel dotare i pacemaker e gli altri dispositivi considerati a rischio di una password da inserire ogni qualvolta sia necessario apportare delle modifiche ai valori dell’apparecchio.

Riallacciandosi a questa possibilità, Stuart Schechter, ricercatore Microsoft, ha proposto di tatuare la password sul corpo dei pazienti e in prossimità del punto in cui è stato impiantato l’apparecchio, per permettere ai medici di recuperarla tempestivamente in caso di emergenza.

Schechter parte, infatti, dal presupposto che sia inutile fare affidamento sulla memoria del paziente, il quale potrebbe dimenticarla nel tempo, oppure perdere coscienza in un momento critico.

Esclude anche l’uso del bracciale, che potrebbe rivelare le informazioni a potenziali aggressori.

Meglio, dunque, il tatuaggio! A condizione, però, che sia impresso con inchiostro ultravioletto, invisibile ad occhio nudo.

Per essere più sicuri, il ricercatore, suggerisce di eseguire anche una seconda copia della password in un’altra zona del corpo.

Written by Stefania D’Agostino   modificated by Manager_Igor Scarabel

 

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

Pacemaker, password, Microsoft, hacker, attacchi informatici, wireless, hackers

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Venerdì 17 Agosto 2018 08:02
Immagine
    ARRIVA L’ESTATE: OCCHIO ALLE SCOTTATURE!
Parola d’ordine: attenzione!
Leggi tutto...
Immagine
    PHILIPS LIVABLE CITIES AWARD, PREMI FINO A 125.000 EURO
  Philips Livable Cities Award è il concorso lanciato da Philips per l’ideazione di progetti tesi a migliorare il benessere e la salute di chi...
Leggi tutto...
Immagine
    LAVORO E BENESSERE:STIAMO BENE DA MORIRE..
  I dati statistici riguardanti la nostra salute fisica sono più che confortanti. La vita media si è allungata fino agli 84 anni per le donne e...
Leggi tutto...
Immagine
    AVERE CAPELLI PERFETTI PER L'ESTATE 2010
  Volete che i vostri capelli siano perfetti e pronti per essere sfoggiati questa estate del 2010? Seguite questi semplici consigli e farete un...
Leggi tutto...
Immagine
    CHIRURGIA PLASTICA: QUANDO LA SCIENZA DIVIENE OSSESSIONE
  Per definizione la chirurgia estetica deriva dal ramo della chirurgia plastica (chirurgia ricostruttiva), che si occupa di ricostruire distretti...
Leggi tutto...
Immagine
    NEWS SALUTE - DALL'AMERICA: LA "PANCIA DA BIRRA" AUMENTA IL RISCHIO DI DEMENZA
  Secondo uno studio effettuato negli Stati Uniti e pubblicato su Annals of Neurology, la quantità di grasso presente nell'addome avrebbe un legame...
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI