Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

RU486: LA PILLOLA ABORTIVA DA USARE CON GRANDE PRECAUZIONE PDF Stampa E-mail

ru486

Si è molto discusso sulla pillola abortiva RU486: si è parlato di problemi morali, etici, religiosi, politici. Ma non si è realmente parlato dei problemi di salute gravi che può provocare.


Infatti la RU486 è un farmaco antiulcera che, inserito in vagina, consente l’aborto del feto. Gli effetti  collaterali sono devastanti, in tutti i sensi. Crampi, emorragie, rischio trasfusioni. Senza contare che la pillola va presa entro le prime sette settimane dal concepimento.

Il problema, come sottolinea Marina Terragni in un bellissimo articolo su “Io Donna”, è che molte adolescenti confondono la pillola abortiva RU486 con la pillola del giorno dopo. Confusione deleteria. Altro grave problema sottolineato dalla Terragni è che trovare la RU486 è diventato molto facile: “Se non riesci a fartelo dare senza ricetta in farmacia, a Milano lo trovi alla stazione, dove si trova il fumo e altro, sotto il metrò, in certi negozietti cinesi”.

La RU486 si può trovare anche online: altra cosa davvero molto dannosa e grave. In  Italia è fondamentale andare in ospedale  perché, in alcuni casi, può succedere che, dopo l’aborto avuto  mediante l’uso della RU486, l’espulsione dell’embrione avviene dopo i 3 giorni normali e a volte può richiedere fino a 15-20 giorni di attesa. In alcuni casi ancora l’intervento diventa chirurgico.

Quello che è importante capire, e far capire soprattutto alle nostre adolescenti, è che questa pillola abortiva RU486 non è affatto un medicinale da prendere senza pensieri. Anzi: è una pillola da tenere sempre sotto controllo e da usare previa ricetta della ginecologa curante e con ospedalizzazione.

Attenzione quindi alla vendita online o a chi “spaccia” la Ru486 con estrema facilità. La faccenda è molto seria: con l’intervento chirurgico, una donna è a casa dopo un day hospital, con la RU486 il tutto è molto più complicato.

Robjana

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Lunedì 17 Giugno 2019 23:22
Immagine
    ARRIVA L’ESTATE: OCCHIO ALLE SCOTTATURE!
Parola d’ordine: attenzione!
Leggi tutto...
Immagine
    PHILIPS LIVABLE CITIES AWARD, PREMI FINO A 125.000 EURO
  Philips Livable Cities Award è il concorso lanciato da Philips per l’ideazione di progetti tesi a migliorare il benessere e la salute di chi...
Leggi tutto...
Immagine
    LAVORO E BENESSERE:STIAMO BENE DA MORIRE..
  I dati statistici riguardanti la nostra salute fisica sono più che confortanti. La vita media si è allungata fino agli 84 anni per le donne e...
Leggi tutto...
Immagine
    AVERE CAPELLI PERFETTI PER L'ESTATE 2010
  Volete che i vostri capelli siano perfetti e pronti per essere sfoggiati questa estate del 2010? Seguite questi semplici consigli e farete un...
Leggi tutto...
Immagine
    CHIRURGIA PLASTICA: QUANDO LA SCIENZA DIVIENE OSSESSIONE
  Per definizione la chirurgia estetica deriva dal ramo della chirurgia plastica (chirurgia ricostruttiva), che si occupa di ricostruire distretti...
Leggi tutto...
Immagine
    NEWS SALUTE - DALL'AMERICA: LA "PANCIA DA BIRRA" AUMENTA IL RISCHIO DI DEMENZA
  Secondo uno studio effettuato negli Stati Uniti e pubblicato su Annals of Neurology, la quantità di grasso presente nell'addome avrebbe un legame...
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI