NELLE SALE ITALIANE DAL 30 APRILE "VENDICAMI" DI JOHNNIE TO DISTRIBUITO DA FANDANGO Stampa

alt

 

Un mix di noir e western sono gli ingredienti dell’ultima opera del regista cinese Johnnie To “Vendicami”, presentata oggi al Politecnico Fandango di Roma.

 

Protagonista, Costello, un cuoco con un passato da killer (Johnny Hallyday) che arriva a

Hong Kong per vendicare la famiglia della figlia, sterminata da dei sicari.

Il film, già applaudito all’ultimo Festival di Cannes, esce nelle nostre sale il 30 aprile prossimo, distribuito da Fandango.

Johnnie To è a Roma, dove, oltre a presentare la pellicola, ha ritirato il Premio Leone Nero 2009 per il miglior film, riconoscimento attribuito dal Courmayeur Noir in Festival.

A consegnare il premio Dario Argento, che ha dato la propria benedizione alla pellicola definendola “davvero notevole, piena di vita, come d’altronde tutto il lavoro dell’autore”.

Un altro estimatore di “Vendicami” è Tarantino, che sembra stia scrivendo una parte proprio per Johnny Hallyday.

Un’altra curiosità: il ruolo di Hallyday-Costello è stato rifiutato da Alain Delon che ha interpretato “Le Samuraï” (da noi “Frank Costello-Faccia d’angelo”) di Jean-Pierre Melville; “Vendicami” è un esplicito omaggio proprio a questa pellicola del 1967.

Written by B. Iodich   modificated by Manager_Igor Sarabel

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

Fandango, cinema, Cina, Hong Kong, Tarantino, Johnny Hallyday