CINEMA NEWS: 'THE LAST STATION' NELLE SALE IL 28 MAGGIO Stampa

The Last Station

 

Nell'ultimo periodo della sua vita il grande scrittore russo Lev Tolstoj si avvicinò alla fede cristiano-anarchica che lo portò a rifiutare le ...

 

... proprie ricchezze e ad abbandonare la moglie Sofya, dopo 50 anni di matrimonio

'The Last Station' di Michael Hoffman, che esce nelle sale italiane venerdì 28 maggio, narra proprio queste vicende e si basa sul libro dello scrittore Jay Parini 'L'ultima stazione - Il romanzo degli ultimi giorni di Tolstoj'.

Siamo nel 1910, vicino a Mosca, nella tenuta di campagna di Lev Tolstoj (Christopher Plummer, candidato all'Oscar); lo scrittore, ormai anziano, avverte intorno a sè le pressioni per controllare il proprio testamento ed entra in conflitto con l'amata moglie Sofya (Helen Mirren, candidata all'Oscar).

Influenzato da Vladimir Chertkov (Paul Giamatti), suo discepolo, Tolstoj allontana la moglie per diventare povero, celibe, vegetariano e lasciare tutti i suoi beni al popolo.

 

Ma la moglie non si arrende e lotta strenuamente per avere ciò che le appartiene.

Tutto ciò sotto lo sguardo impotente del giovane assistente di Tolstoj, Valentin Bulgakov (James McAvoy), che diventa una pedina nei giochi di potere dei famigliari dello scrittore.

 Stremato dai conflitti, Tolstoj sceglie la fuga che si conclude alla stazione di Astapovo, dove troverà la morte.

 

L'ultima tappa della vita, l'ultima stazione.

 

Written by B.Iodich     modificated by Manager_Igor Scarabel

 

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

CINEMA NEWS THE LAST STATION MICHAEL HOFFMAN JAY PARINI ROMANZO TOLSTOJ

CINEMA CASTING ATTORI PROVINI BIGLIETTI CINEMA FILM DVD