MOSTRE A ROMA: SECONDO PIO PULLINI IN MOSTRA A PALAZZO BRASCHI Stampa

Pio Pullini

"Pio Pullini e Roma. Venticinque anni di storia illustrata (1920-1945)". Si chiama così la mostra inaugurata il 22 aprile scorso al Museo di Roma di Palazzo Braschi, dove resterà aperta fino al 5 settembre prossimo.

(Mostre d'Arte a Roma Pio Pullini) La mostra, promossa dal Comune di Roma, è accompagnata dal catalogo curato di Maria Elisa Tittoni, Simonetta Tozzi e Angela Maria D’Amelio.

(Mostre d'Arte a Roma Pio Pullini) In mostra le opere dell’artista che più rivelano il rapporto con la città di Roma, dove Pullini si trasferì definitivamente nel 1936, quando iniziò a produrre scene, tipi e situazioni di una city cui vedeva cambiare volto.

(Mostre d'Arte a Roma Pio Pullini) Pullini (Ancona 1887 - Roma 1955) ha realizzato segretamente centinaia di istantanee ad acquarello, divenute vera e propria documentazione della Roma degli anni di guerra, dell’occupazione nazista e della liberazione.

(Mostre d'Arte a Roma Pio Pullini) E di questa epopea illustrata vi è testimonianza nel Museo di Roma: sono 90 le opere comprese nell’allestimento, appartenenti alle collezioni del Museo di Roma, della Galleria Comunale d'Arte Moderna, alla Collezione Pia Petrucci e a quella Pietro Pullini.

(Mostre d'Arte a Roma Pio Pullini) Come detto, i lavori di Pullini in mostra sono suddivisi in tre sezioni che seguono i periodi in cui l’artista visse a Roma: dal 1906 allo scoppio della Grande Guerra; dal 1920 al 1922 e dal 1934 alla sua morte.

Written by stefania del ferraro

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

Mostre d'arte, Mostre a Roma, Mostra Pio Pullini, Mostre Palazzo Braschi Roma,