Il portale informazionepura.it è in stanby permanente.

Per tutti coloro che volessero sfruttare l'opportunità di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera testata giornalistica professionale, consigliamo di scrivere per il Giornale ''We-News | Paid-To-Write''.

Cordiali saluti, e grazie per aver pensato a noi.

Condividi su: FACEBOOK WIKIO WIKIO SEGNALO DIGGITA ZICZAC DELICIOUS DIGG TWITTER GOOGLE TECHNORATI FAVORITES WINDOWS LIVE BOOKMARK.IT DIGO FAI INFORMAZIONE UPNEWS

Subscribe

Bookmark and Share

MONDIALI 2010: I BAFANA BAFANA A CACCIA DI UN SOGNO PDF Stampa E-mail

Sudafrica

 

 Tanta preparazione e una intera nazione a sospingere i suoi ragazzi all'impresa.

 

L'aria che si respira sulla nazionale Sudafricana è quella di una attesa ormai incontrollabile, sebbene i livello non sia quello di metà anni novanta quando la generazione dei Masinga e Mark Fish vinse la Coppa d'Africa nel 1996 e conquistò il primo storico accesso a una fase finale di un mondiale nel 1998.

Ma l'obiettivo è chiaro: superare il primo turno e poi inseguire un sogno chiamato semifinale, come nell'ultima Confederations Cup dove solo un gol allo scadere di Dani Alves fermò il Sudafrica.

Passare il primo turno sarà comunque impresa ardua, visto che gli avversari che sono toccati (Messico, Uruguay e Francia) sono assolutamente di tutto rispetto e di maggior esperienza a questi livelli.

Ma l'aiuto del pubblico e anche l'attitudine a giocare in un ambiente insolito ed in altura potrebbe portare dei vantaggi per nazionale padrona di casa nell'eliminare i più quotati avversari.

SQUADRA

Il team a disposizione del ct Carlos Alberto Parreira non brilla di certo per qualità e

tecnica, ma solidità e soprattutto entusiasmo e freschezza.

Squadra abbastanza giovane che ha nella linea dei trequartisti il punto di forza con Steven Pienaar e l'ala del Rubin Kazan Sibaya.

Il giocatore di maggior esperienza internazionale risulta il trentenne Aaron Mokoena, in grado sia di agire da difensore che da centrocampista e reduce da una disgraziata stagione, sotto il punto di vista sia tecnico che economico, al Portsmouth.

Nell'ultima Confederations Cup è stato invece spesso al centro delle ovazioni dei tifosi Matthew Booth, unico giocatore bianco della nazionale dei Bafana Bafana.

Gigantesco centrale difensivo, molto abile nel gioco aereo accusa invece difficoltà contro avversari rapidi e dal baricentro basso, è tornato in patria ai Mamelodi Sundowns dopo alcune esperienze nel campionato russo.

Il portiere titolare dovrebbe essere Rowen Fernandez mentre più dubbi aleggiano in attacco dove Parreira farà di tutto per riportare Benni McCarthy in nazionale, dopo gli screzi di quest'ultimo con il precedente ct Joel Santana.

QUALIFICAZIONI

Il Sud Africa in quanto nazione ospitante non ha dovuto sostenere il turno di qualificazioni

alla fase finale, qualificandosi di diritto.

STORIA

La storia della nazionale Sud Africana praticamente parte dal 1992, visto che dal 1960 per trentadue anni venne esculsa dalla FIFA da tutte le competizioni internazionali causa Appartheid.

La metà degli anni novanta segnano appunto la svolta e anche il miglior momento dal punto di vista del rendimento da parte dei Bafana Bafana.

La prima partecipazione alla Coppa d'Africa, datata 1996 e disputata come nazione organizzatrice, porta uno storico successo dopo aver eliminato colossi del calcio continentale come Camerun e Tunisia in finale regalando momenti d'autentica gloria a tutta la nazione, nove mesi dopo l'altrettanto mitico alloro iridato nella nazionale di rugby ottenuto anch'esso in casa.

 

Sull'onda dell'entusiasmo il Sudafrica riesce ad approdare anche alla prima fase finale del mondiale del 1998 dove capita nel girone dei padroni di casa francesi.

L'esorido vede la sconfitta contro i bleus per 3-0, poi un 1-1 contro la Danimarca e un 2-2 contro l'Arabia Saudita portano i primi due punti agli africani che però non superano il girone eliminatorio.

Nemmeno nel 2002, seconda e ultima apparizione a un mondiale, la squadra allora allenata da Jomo Sono supera il primo turno, ottenendo però il primo e finora unico successo nella sua breve storia iridata battendo per 1-0 la Slovenia.

La sconfitta per 3-2 contro la Spagna chiude però le porte degli ottavi dove, per approdarci, sarebbe bastato un pari.

Carlos Alberto ParreiraALLENATORE

Un campione del mondo per guidare il Sudafrica alla gloria.

Carlos Alberto Parreira ha accettato la sfida nel 2006, dimettendosi nel 2008 per avvicinarsi alla moglie malata ma è tornato in sella ad ottobre dopo l'esonero del connazionale Joel Santana.

Classe 1943 e un'esperienza infinita, il brasiliano si appresta ad allenare la sua sesta nazionale dopo il Ghana, Brasile, Kuwait, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita.

Tanti club allenati, soprattutto in Brasile ma anche Valencia e Fenerbahce in giro per il mondo, Parreira vivrà nella prossima estate il suo sesto mondiale.

Il primo risale al 1982, quando con il piccolo Kuwait salì agli onori della cronaca soprattutto per la famosa invasione dello sceicco dell'emirato che si ribellò ad un gol ritenuto irregolare nella sfida contro la Francia.

Meteora anche nel 1990, i suoi Emirati Arabi Uniti non ottennero nemmeno un punto e furono eliminati da Germania Ovest, Jugoslavia e Colombia.

Da scarsi risultati al tetto del mondo nel 1994, infatti Parreira alla guida del Brasile conquista il quarto alloro mondiale della nazionale verdeoro battendo in finale l'Italia ai rigori trascinato dal tandem offensivo Romario-Bebeto.

Dalla gloria alla sabbia dell'Arabia Saudita nel 1998, ma anche quest'esperienza è breve e i biancoverdi non passano la prima fase.

Il ritorno ad un mondiale è datato 2006, di nuovo col Brasile ma questa volta il risultato è scadente e i sudamericani, pur pieni di stelle e talento, vengono eliminati ai quarti dalla Francia.

LA STELLASteven Pienaar

L'uomo di maggior talento e carisma della nazionale sudafricana è Steven Pienaar, esterno offensivo abile nelle incursioni a rete.

Giunto diciannovenne nel 2001 all'Ajax s'impone subito nella squadra allora allenata da Ronald Koeman vista la sua duttilità tattica e tecnica.

Memorabile resterà per lui la stagione 2002/03, quando con i lancieri si ferma in Champions League ai quarti di finale al termine di una gara incredibile col Milan che si qualificherà solo all'ultimo minuto grazie a un gol di Inzaghi, dopo che lo stesso Pienaar segnò il gol del 2-2 che sembrava spalancare le porte della semifinale agli olandesi.

Lasciata l'Olanda nel 2006, dopo due titoli di campione d'Olanda, passa al Borussia Dortmund ove rimane solo per una stagione prima di trasferirsi e rilanciarsi all'Everton.

In Inghilterra l'esterno ritrova la vena persa in Germania e torna ad essere una tra i migliori esterni a livello internazionale, garantendo oltre ad un buon supporto anche una discreta fase realizzativa.

CALENDARIO

11/6 Johannesburg   Sudafrica-Messico

16/6 Pretoria           Sudafrica-Uruguay

22/6 Bloemfontaine  Francia-Sudafrica

 

Written by author_TheSpurs   modificated by Manager_Igor Scarabel

La redazione di InformazionePura.it, pur facendo un grande controllo dei contenuti che pubblica, non si assume nessuna responsabilità in merito agli stessi. Infatti, è l'autore dello stesso articolo che si prende la piena responsabilità legale ed amministrativa dei contenuti pubblicati in esso (testo, foto, e vari).

sudafrica, nazionale, mondiali 2010, mondiali sudafrica, bafana bafana, carlos alberto parreira,

 

Leggi i migliori articoli e news sulla ''We-News | Paid-To-Write'', la Testata Giornalistica Online con le sue sezioni tematiche di:

Lunedì 10 Dicembre 2018 06:40

sport.we-news.com

E' il Paid-To-Write di We-News che tratta di Sport, e che permette di Guadagnare Scrivendo Articoli in una vera e regolare Testata Giornalistica Online.

Su Sport.We-News.com puoi trovare tutte le notizie di Calcio, le news sulla Formula 1 e sulla MotoGP ... Non perderti neanche una notizia.

Su Viagogo compra i biglietti stadio o usa il servizio vendita biglietti se non puoi più assistere all`evento
Immagine
    CALCIOMERCATO JUVENTUS: GLI SPONSOR SPINGONO AGUERO AD ACCETTARE!
  Anche gli sponsor de "El Kun" Aguero fanno pressione perché accetti le lusinghe di calciomercato della Juventus! E la trattativa si fa serrata.
Leggi tutto...
Immagine
    CALCIOMERCATO NEWS: QUALE FUTURO PER LA FIORENTINA?
  Sono giorni di profonda riflessione in casa Fiorentina, la squadra è in tourneè in Nord America, ma i dirigenti sono rimasti in Italia e stanno...
Leggi tutto...
Immagine
    CALCIOMERCATO NAPOLI: IL PUNTO SUL CALCIOMERCATO DEL NAPOLI
Le voci sul calciomercato del Napoli sono numerosissime ed allora cerchiamo di mettere un po' d'ordine.
Leggi tutto...
Immagine
    TENNIS,ROLAND GARROS: IN CAMPO FEDERER E NADAL
Giornata ricca di incontri oggi al Roland Garros, sperando che la pioggia non disturbi il regolare svolgimento delle partite.
Leggi tutto...
Ho conosciuto questo sito da...
 




"TORNA SU" | Home | RSS Feed | Design by : Admin GAT (giulioalbertotolu[AT]hotmail.it) | CSS | XHTML | "Copyright & Privacy" | "Domande & Risposte" |

INFORMAZIONEPURA il PAID TO WRITE che ti fa GUADAGNARE SCRIVENDO ARTICOLI